Lo Sbadiglio: Mattarella: il web va studiato a scuola

E’ di una lungimiranza straordinaria il nostro Presidente della Repubblica. L’incontro con i creatori della Rete e youtubers fra i 18 ed i 25 anni, con una media di 700.000 followers a testa, è illuminante. Capitanati da Michele Bravi, fulgido esemprio che dal web è arrivato al palco di Sanremo. Sono loro il nuovo futuro. Anzi, sono il nuovo presente. Dal web al mondo del lavoro, con la creazione di nuovi mestieri fatti di passione. E di grande talento.

Continua a leggere Lo Sbadiglio: Mattarella: il web va studiato a scuola

Lo Sbadiglio – La Sicurezza Informatica deve diventare sempre di più il nostro pane quotidiano

Leggo della nuova minaccia per i sistemi di “IOT” o Internet delle Cose, il malware OKIRU (minaccia informatica), e penso a quanto sia diventato sempre più importante che tutti noi approfondiamo i temi di Sicurezza Informatica. Spesso quando leggiamo queste notizie, per coloro che non masticano di informatica in senso stretto, rimaniamo indifferenti e distaccati, come se queste cose non ci appartenessero. Ed è profondamente sbagliato. Non dico certo di diventare degli Steve Jobs, ma di acculturarci un poì di più sugli aspetti di sicurezza.

Continua a leggere Lo Sbadiglio – La Sicurezza Informatica deve diventare sempre di più il nostro pane quotidiano

Lo Sbadiglio – Net Neutrality a rischio in America

Nel 2015 in Italia è stata approvata la Carta dei Diritti di Internet che con la mozione Quintarelli garantisce un accesso neutrale a tutti i contenuti internet indistintamente. Quindi dall’accesso a siti privati, video, documenti della Pubblica Amministrazione, streaming e così via, in equal misura con la stessa velocità. In America Trump riesce a mettere le mani anche su questo ed a rimettere in discussione questo diritto, fortemente voluto dall’amministrazione Obama.

Continua a leggere Lo Sbadiglio – Net Neutrality a rischio in America