Io vi chiamerò sempre per nome

Un pensiero a tutti i “congiunti” ammazzati dalla mafia.

Io vi chiamerò sempre per nome e cognome e farò tesoro di ciò che avete insegnato a me, ed ai miei figli con il vostro sacrificio. Con il vostro esempio. Ciò che mi fa riflettere profondamente del comportamento in Aula del neo Presidente Conte non sono gli appunti scritti dispersi, perché siamo tutti esseri umani, questo non deve accadere, ma può accadere. Ciò che davvero mi fa pensare sono gli appunti mentali mai scritti sul nome di Piersanti Mattarella. Questo non deve accadere, e non può succedere. Perché da un lato è inammissibile che il riferimento così importante possa venire trattato con una così grande superficialità, dall’altro può insorgere il sospetto, che l’omissione non sia un caso improvvido di impreparazione, ma sia voluta.

Contro-tendenza#