Lo Sbadiglio – Le parole di Holly Butcher devono farci riflettere

Ho letto la lettera di questa ragazza australiana (la trovate in fondo al post). Mi ha scosso la lucidità delle sue parole, incasellate con cura una per una, con la volontà di scuotere le nostre vite routinarie ed intorpidite. Certi messaggi non arrivano per caso, e non arrivano via WEB. Sono segnali che non bisogna ignorare. “La vita è fragile, è un dono e non è  un nostrro diritto” dice Holly. Ed è così vero. Tante volte ci distraiamo dalle cose importanti. Lo dico spesso. Ci preoccupiamo di futilità, tralasciando di poter godere delle piccole gioie che la vita stessa ci riserva. “Oh Vita” di ce Lorenzo Jovanotti, nel suo inno alla vita stessa che nel ritornello recita: “Come posso io, non celebrarti vita?”. Leggete sino in fondo questa testimonianza. E’ un pugno ed un balsamo. Ci riporta all’essenza delle cose che contano, essenza che tutti i giorni dovremmo cercare. La prospettiva di una ragazza di 27 anni che vede la sua vita distrutta da un sarcoma è devastante. Non si può morire a 27 anni per un male che ancora, dopo anni di ricerca, miete vittime e non si riesce a trovare una soluzione, o almeno una cura che ne limiti gli effetti. In questa lettera, questo post testamento, Holly riesce comunque a indirizzarci verso le bellezze primarie di questa vita, con un invito ad ascoltare la musica, a viaggiare, a lavorare per vivere e non viceversa, insomma a coccolarci di più. E se ci pensiamo, spesso siamo vuoti dentro e non sappiamo perchè. E forse quel perchè trova risposta proprio nelle parole di Holly: perchè è arrivato il momento di riempire quel vuoto apprezzando e godendo ogni istante del presente, totalmente ed ogni regalo che questa vita ci dona, incondizionatamente.

Fonte: Corriere della Sera

Il post di Holly

https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fhollybutcher90%2Fposts%2F10213711745460694&width=500

Un pensiero su “Lo Sbadiglio – Le parole di Holly Butcher devono farci riflettere

  1. Di fronte a tanta forza, ci si sente davvero piccoli..
    La vita è un dono, e a ricordarcelo una giovane che con tanto coraggio, ci ha lasciato una grande lezione. Concordo su quanto hai scritto:la sua testimonianza è “ un pugno e un balsamo”

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...