Lo Sbadiglio – Nadia Toffa e l’odio in rete: la non-notizia che fa notizia

Nadia Toffa ha avuto un malore, ed ora sta meglio. E’ fuori pericolo di vita. E’ assistita ed ha avito un grandissimo affetto mediatico che l’ha coccolata in modo speciale, un plebiscito social di grandissimo impatto. E questa è la notizia. Poi c’è la “non” notizia: odio sul web contro Nadia Toffa. Insulti in rete bla bla bla…. . E tutti ovviamente a trasformare quindi il trend dalla vera notizia, alla non notizia. Per colpa di quattro imbecilli che sono l’aberrazione sociale dico io e non solo social, che hanno cavalcato l’onda scrivendo delle amenità indicibili. In un attimo si è perso il vero filo conduttore, ed i catturatori di click hnno vinto. Testate giornalistiche che danno eco postando foto di tweet di questi dementi che così hanno avuto il loro momento di gloria, e sono riusciti nel loro vero unico intento, diventare famosi per un attimo, prima di essere ovviamente bloccati. Tanti click, tante visualizzazioni, tante indicizzazioni, più visibilità, più soldi. questa è la triste realtà. Sui social in parallelo il coro di coloro che commentano sfrenatamente “lo schifo della rete”, che postano foto dei commenti, dei tweet, e così via. Allora mi chiedo: ma siamo noi che alimentiamo e costruiamo i casi come questo? Siamo noi e le testate giornalistiche che diamo eco agli imbecilli, che nel loro mondo di aberrazione diventano eroi? Ma se tutti, e dico tutti, iniziassimo a concentrarci solo sull’essenza delle cose? Se invece di continuare a dare credito a questa feccia del web mantenessimo il focus sulle vere notizie? Essere fabbricanti di “Fake News” è un attimo. Basta distrarsi dalla vera notizia, come successo ieri, e siamo tutti li, a trasformarla, condividerla, alimentarla,  e darle nuova vita. Ci sono cascato anche io, diverse volte, perchè è una cosa normale. Ma oggi ho voluto provare a cambiare paradigma, ed a concentrarmi sulle cose che realmente contano nel contesto di comunicazione di questo avvenimento: che Nadia sta meglio. E’ questa la vera notizia. Tutto il resto, sparisce, dico: non esiste. Ti siamo vicini Nadia. Con un abbraccio immateriale gigantesco. Questo esiste.

Photo credits: Redazione Le Iene

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...