Lo Sbadiglio – Maestre d’asilo aguzzine: basta con l’improvvisazione. Servono Test psico-attitudinali

Agghiacciante ciò che è successo a Vercelli. Le immagini e le conversazioni sono terribili. Ora ciò che deve far preoccupare è soprattutto il muoversi in modo associativo. Perchè passi che possa accadere ad una maestra di essere violenta ed imbecille, mettiamo che per la sua delinquenza possa soggiogare un’altra maestra e costringere anch’essa a violenze e metodi squadristi sui bimbi, ma che addirittura tre maestre possano essere tutte e tre d’accordo per operare in questo modo criminale, credo che debba davvero far fermare il mondo. Siamo arrivati al dunque: l’idoneità per poter esercitare questo mestiere ed accudire ai bambini negli asili nido non può prescindere da adeguati test psico-attituinali atti a verificare integrità morale e stabilità emotiva delle maestre. Ora è chiaro che questi bimbi resteranno traumatizzati per sempte. Un danno quasi irreparabile ad un’età così delicata, dove la curva dell’apprendimento è ai suoi massimi livelli, e le direzioni ed orientamenti vengono assorbiti immediatamente, e se negativi, consolidati irreparabilmente. E soprattutto sono bimbi indifesi. Inermi. Bimbi così delicati in mano a questi mostri che ne deformano per sempre l’esistenza. Un dramma. E questo mestiere è così importante, delicato, essenziale per la nostra comunità, che non può essere lasciato in mano all’improvvisazione. Le qualifiche attuali non bastano più. Sono troppi recentemente i casi che si sono verificati, tutti uguali. Violenze, botte, privazioni, sottomissioni, distorsione della realtà, deprivazione. Non è tollerabile. Qualcuno parla di telecamere. Il che può essere una soluzione, anche se invasiva e complicata da realizzare, ma possibile. Ma prima di pensare alla deterrenza, bisogna pensare alla prevenzione, e creare percorsi nuovi di ammissione all’insegnamento infantile. Test selettivi che impediscano che segnali di intolleranza, di inadeguatezza sociale, di incapacità oggettive all’insegnamento ma soprattutto alla gestione di piccole creature, già intercettabili da subito,  possano trovare terreno fertile per trasformarsi in orrore. Test di ammissione che, con ovvi e diversi scopi, ma simili obiettivi, debbono essere estesi anche alle scuole primarie. Perchè la capacità di accudire i bambini non è comune, e deve essere un pre requisito fondamentale. E’ urgente ed importante. Non lo dico io,. Lo dicono i fatti.

Fonte: Lo Sbadiglio del Mattino

Photo credits: web

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...